I NOSTRI CONSIGLI

Come affrontare la gravidanza in estate
03 agosto 2022

Come affrontare la gravidanza in estate

Quest’anno l’estate con le sue temperature elevate, non ci sta dando tregua. Caldo e umidità possono provocare problemi a molte, soprattutto se in gravidanza. Però con qualche buon suggerimento, l’estate in gravidanza può non essere così insopportabile. La parola d’ordine è soltanto una: rispettarsi; ecco, quindi, i nostri consigli su come godersi la bella stagione, quando si ha il pancione:

  • Condizionatore, una coccola doverosa in gravidanza: Per proteggersi dal caldo negli ambienti chiusi l'ideale è azionare un ventilatore o un condizionatore.
    Il ventilatore muove l’aria, ma non abbassa la temperatura. Per questo si suda lo stesso e quindi è necessario bere per non rischiare di disidratarsi.
    Quando fa davvero molto caldo, però, la soluzione ideale è il condizionatore, che abbassa la temperatura e anche il livello di umidità. Per utilizzarlo al meglio non esagerate però con le basse temperature (5-6 gradi in meno rispetto all'ambiente esterno sono sufficienti) perché una differenza troppo marcata di temperatura espone agli sbalzi termici, che possono provocare facilmente malessere.
  • Indossare abbigliamento e scarpe comode: Indossate abiti comodi preferibilmente di cotone o lino che permettono una buona traspirazione, riducendo così episodi di sudorazione eccessiva. Non sottovalutate inoltre l’utilizzo di scarpe “giuste”: optate per scarpe comode, meglio con la pianta larga e tacco di circa 3 centimetri; questo tipo di calzatura permette di avere una buona circolazione ed evitare il gonfiore dei piedi. 

Riducete al minimo l’utilizzo dei tacchi per evitare cadute accidentali ed una scorretta postura.

  • Mantieni la giusta idratazione: Durante la gravidanza gli ormoni in circolo sono la causa di un aumento della temperatura, fatto per cui si suda di più e si perdono liquidi. Se i liquidi persi sono troppi, il rischio è di incorrere in bruschi cali di pressione o in processi di disidratazione, durante i quali si eliminano anche quei sali minerali indispensabili per la mamma e il bambino. Bevi almeno due litri d’acqua al giorno.
  • Prendersi cura delle proprie gambe: Uno dei fastidi tipici della gestazione, acuito dalle alte temperature, sono le gambe gonfie. Normalmente, il sangue che circola negli arti inferiori torna al cuore attraverso le vene per poter nuovamente essere ossigenato. Man mano che la gravidanza prosegue, il ritorno venoso del sangue al cuore viene rallentato e ostacolato dall’utero ingrossato. L’utero comprime i vasi sanguigni e quindi il sangue risale verso il cuore con difficoltà, tendendo a rimanere a livello degli arti inferiori. Il ristagno comporta quindi le gambe gonfie. Le soluzioni sono varie: fare attività fisica costante (nuoto, pilates, ginnastica dolce); non stare troppo in piedi o troppo sedute, specialmente con le gambe accavallate; dormire con i piedi sollevati; non uscire nelle ore più calde; al mare tenere le gambe fresche; usare le calze elastiche, se consigliate dal medico; usare specifici integratori contro la ritenzione idrica.
  • Attenzione all’alimentazione: Durante i mesi caldi, l’alimentazione deve diventare più light: al bando piatti troppo elaborati e grassi. Via libera a frutta e verdura, ricche di vitamine e Sali minerali, concesso uno sfizio ogni tanto.
  • Evita di uscire nelle ore più calde della giornata per evitare malori.
  • Continua a fare attività fisica , seppur leggera: è sufficiente una passeggiate di 30 minuti al giorno o se sei al mare, una passeggiata con gli arti inferiori immersi nell’acqua. Il microcircolo delle tue gambe ti ringrazierà!

Attenzione al sole: se vi esponete al sole mettete sempre una crema con filtri solari elevati per evitare che vi compaiano macchie scure soprattutto in volto.

Ultimo suggerimento: Le vacanze sono una buona occasione per trovare del tempo per prepararsi al meglio all’incontro col bambino. Godetevi spazi di coppia per vivere questo magico momento, nell’attesa di conoscere vostro figlio. 

Lascia un commento

© 2022 Farmacia Rossi Adduci - P.IVA 04387560651 // web agency
  • VISA
  • PayPal
  • MasterCard
  • American Express